Chi siamo

L’azienda nasce intorno alla fine degli agli anni ’50, da un progetto di Natalino Arnetoli, meglio conosciuto come Vittorio, apprezzato fornaio fiorentino.

Si trasferisce nel Valdarno con la moglie e i suoi due figli per portare la sua esperienza e le sue novità nel Valdarno.

Artigiano e artista, fu uno dei primi della zona a servire la pizza, grazie alla quale viene ricordato ancora oggi, geniale nella pasticceria crea anche una  riproduzione della Collegiata di Montevarchi in cioccolato, senza tralasciare la sua maestria nell’arte della panificazione.

 

Negli anni l’azienda prospera, la moglie Fedora, responsabile della vendita e i figli Roberto e Mauro dedicati invece al laboratorio creano una squadra che porta il forno Arnetoli ad un vero successo.

Si cercano le novità e le alternative utilizzando prodotti di prima qualità, i due fratelli ancora giovani, sulle orme del padre, sono sempre a lavoro per migliorarsi e ricercare, intraprendono molti viaggi di sperimentazione da Firenze a Milano e Parigi che servono loro per assottigliare le conoscenze e la pratica.

 

Pasticceria e Pane di un livello altissimo si trovavano sempre a disposizione, rinfreschi per matrimoni e qualsiasi cerimonia sempre ineccepibili e la famosa pizza dell’Arnetoli sempre calda ad aspettarti per merenda.

 

La famiglia Arnetoli cede l’attività nei primi anni ’90 a terzi, finchè nel 2012, Tommaso Righeschi genero di Mauro Arnetoli, decide di riprendere in mano l’azienda e riportarla all’originario splendore condividendone l’amore per la ricerca e il ruolo fondamentale giocato dalla qualità della materia prima.